UN UFO Al CARNEVALE



copertina-1Domenica 23 febbraio, Putignano, in provincia di Bari, il più antico carnevale del mondo, e anche il più lungo, dato che comincia il 26 dicembre.
Giro fra la folla festante, che ammira la sfilata dei carri allegorici, la prima delle quattro previste. La giornata è grigia; il sole ha appena fatto capolino per poi scomparire fra le nuvole che si fanno sempre più scure. Con la mia Canon 600D sto scattando fotografie a ripetizione; è una comodità la reflex digitale: non ci sono rullini da stampare, è possibile rivedere subito lo scatto, eliminarlo se non è riuscito bene, e poi basta avere schede di memoria di ricambio per non avere pensieri.
Passa il carro di Giuseppe Verdi. Verdi è il tema di quest’anno, per cui fotografo il carro in tutte le salse: sopra, sotto, davanti, dietro, dal basso, in laterale. Scatto di seguito, senza pensare; fra queste foto sceglierò la migliore per la copertina di ORIZZONTE MAGAZINE, quindi più ce n’è meglio è.
A casa mi attende la sorpresa: mentre sto ripassando le oltre 300 immagini me ne salta all’occhio una, proprio del carro di Verdi. Una foto del carro visto da dietro, che normalmente avrei scartato se non fosse per una macchia chiara che spicca sul cielo nuvoloso e che attira la mia attenzione. Non è una nuvola, non è un riflesso, ha la forma di uno strano oggetto lenticolare, con una scia scura da una parte, inspiegabile. La cosa straordinaria è che appare solo su una foto e non su quelle immediatamente precedente e seguente. Scarto tutte le ipotesi razionali. Riflesso no, perché non c’è sole e poi non esiste traccia di riflessi su nessun’altra foto; per lo stesso motivo non può trattarsi di un’aberrazione della lente o di un gioco di nuvole. E allora, un UFO? Non sono rari gli avvistamenti del genere sul cielo di Putignano; alcuni mesi fa, sulla provinciale fra Putignano e Noci, un testimone vide un ellissoide scuro, con una vistosa cupola, sostare a 15 – 20 metri dal terreno e quindi schizzare via verso l’alto; l’estate scorsa una coppia, ferma in auto in campagna verso le quattro del mattino, vide una luce giallo-ambra muoversi e a tratti fermarsi nel cielo.
Se sia un UFO o qualcos’altro lo lascio giudicare a chi legge; forse anche gli alieni vogliono dare un’occhiata al nostro carnevale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *